Ora e sempre 2 Aprile

02/06/2019

Ancora non si è placato l'eco della manifestazione del 2 Aprile a Firenze.

Il Coordinamento regionale toscano delle associazioni per l'Autismo sta prendendo sempre più forma.

L'azione del coordinamento avrà come base di lavoro il documento consegnato a Sant'Apollonia al Presidente Rossi. (leggi il documento)

La vita libera e autodeterminata è alla base di ogni nostra richiesta, con lo sviluppo di quel progetto individuale di vita ignorato e spesso ostacolato dalle amministrazioni.

 

Ogni decisione che riguarda la vita delle persone con autismo dovrà essere presa con il preventivo dialogo con le associazioni di rappresentanza “niente su di noi senza di noi”

 

Nel documento il coordinamento ribadisce un'altra volta l'assoluta contrarietà a soluzioni organizzative esterne finalizzate all'esclusione dalla vita sociale delle persone con una disabilità autistica. Ribadisce la propria contrarietà a centri, istituti, residenze, poli della della disabilità.

 

E ora la vita è stato lo slogan della manifestazione e noi ogni giorno vogliamo parlare della vita dei nostri figli in una società che debba e sappia accoglierli.

Alleghiamo anche l'intervento a Sant'Apollonia del Presidente di Autismo Toscana Marino Lupi (leggi l'intervento)

 

Newsletter

Inserisci la tua mail
Leggi l'informativa sulla privacy

Notizie

Riportiamo con piacere sulle pagine del nostro sito  il

Martedì 14 giugno la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva un disegno di legge che sui social network e sui...

La Regione Toscana intende favorire la vita di relazione e l'inclusione sociale delle persone con...

Delibera regione Toscana N 393 del 30-03-2015

Pubblichiamo e mettiamo a disposizione dei nostri lettori e di tutti gli amici dei...