Finanziata anche per il 2019, con 7000 euro, la "borsa di Studio Freeland"

Continua il sostegno dei soci del Calzaturificio Freeland di Fucecchio agli Ortolani Coraggiosi

19/06/2018

Ed eccomi al periodico incontro con l'amico Claudio Tiezzi nel suo ufficio del Calzaturificio Freeland. Ormai ci vediamo periodicamente da quando nel novembre del 2012 mi chiamò al telefono per dirmi che i soci del Calzaturificio Freeland volevano fare un pezzo di strada con noi, con quei ragazzi con gravi disabilità autistiche che cercavano attraverso il lavoro di trovare un senso della loro vita. L'incontro è sempre molto piacevole e Claudio è sempre molto partecipe ed interessato al nostro lavoro. Quando ci incontriamo non ha mai fretta, si informa su come vanno le cose, ci chiede i nostri progetti, ci invita, ci spinge, ci sprona ad insistere a sognare in grande. Ci consiglia, ci suggerisce... Beh, Claudio Tiezzi è uno di noi, è un Ortolano Coraggioso. Claudio Tiezzi, insieme a tutti i soci del Calzaturificio Freeland sono accanto a noi, sempre. Quando siamo caduti ci hanno aiutato a rialzarci, quando siamo andati forte ci hanno spinto ancora di più.

Ed ecco che i soci del Calzaturificio Freeland finanzieranno anche per il 2019 la “Borsa di Studio Freeland” con 7000 euro che serviranno a pagare lo stipendio ad un agricoltore che affiancherà i nostri ragazzi nel lavoro dei campi. Un tutor, un aiuto in più. La “Borsa di Studio Freeland” è al sesto anno. Inutile dire come questo sostegno per noi tutti sia determinante. A volte ci capita di dire che dobbiamo sognare la luna e osare l'impossibile per avere l'ordinario. Trovare amici così che camminano accanto a noi, più fragili, per sostenerci, tutti i giorni, è davvero la realizzazione dell'impossibile. Grazie amici. Grazie Claudio

 

Newsletter

Inserisci la tua mail
Leggi l'informativa sulla privacy

Notizie

Riportiamo con piacere sulle pagine del nostro sito  il

Martedì 14 giugno la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva un disegno di legge che sui social network e sui...

La Regione Toscana intende favorire la vita di relazione e l'inclusione sociale delle persone con...

Delibera regione Toscana N 393 del 30-03-2015

Pubblichiamo e mettiamo a disposizione dei nostri lettori e di tutti gli amici dei...