La palestra Italian Top Team gioca alla “Pallaccia” e sostiene gli Ortolani Coraggiosi

25/07/2018

Si chiama De Nitto Giovanni – per gli amici Biagio – gestisce la palestra Italian Top Team a Ponte a Cappiano a Fucecchio e  sotto la maglia rossa che veste  il fisico imponente dell’ex calciante del calcio storico fiorentino di parte Rossa , quartiere di Santa Maria Novella, nasconde  un cuore grande così.
Ha deciso, insieme ai colleghi con cui allena, nella sua palestra,  un gruppo di ragazzi appassionati di sport da combattimento  (boxe, mma, kick, grappling e pesistica) di devolvere agli Ortolani coraggiosi il ricavato di una bella iniziativa sportiva che si è svolta lo scorso 7 luglio presso il campo sportivo di San Pierino a Fucecchio.
Biagio ha infatti organizzato, per beneficienza, una partita,  battezzata  con il nome “La Pallaccia” - un misto tra calcio storico fiorentino e palla grossa di Prato -  che ha visto la messa in campo  d azioni di rugby, lotta e boxe eseguite  in maniera molto leggera e divertente da un bel gruppo di persone dai 16 ai 50 anni che frequentano la palestra Italian Top Team.
 Il tutto con lo spirito  di esaltare il coraggio, la lealtà, il rispetto dell’avversario  ed insieme con l’obbiettivo generoso di sostenere il  sogno degli Ortolani coraggiosi e il sogno dei loro genitori di provare a vivere una vita decorosa dando un senso alle proprie giornate con il lavoro.
Biagio racconta che la partita “La Pallaccia” ha entusiasmato  e divertito sia i partecipanti,  che il pubblico che ha assistito all’iniziativa, tanto che si sta progettando di farla diventare un appuntamento annuale nel quale coinvolgere gli Ortolani Coraggiosi.

Newsletter

Inserisci la tua mail
Leggi l'informativa sulla privacy

Notizie

Riportiamo con piacere sulle pagine del nostro sito  il

Martedì 14 giugno la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva un disegno di legge che sui social network e sui...

La Regione Toscana intende favorire la vita di relazione e l'inclusione sociale delle persone con...

Delibera regione Toscana N 393 del 30-03-2015

Pubblichiamo e mettiamo a disposizione dei nostri lettori e di tutti gli amici dei...