Dodici Associazioni Toscane per l’Autismo unite contro l’isolamento e l’esclusione

17/04/2018

Domenica 15 aprile 2018 si sono riunite ad Arezzo in assemblea le Associazioni Toscane di familiari con autismo.

Dodici associazioni che per la prima volta si sono incontrate per coordinare e progettare azioni in difesa dei diritti delle persone con autismo e delle loro famiglie.

Erano presenti Autismo Toscana, Autismo Arezzo Onlus, Iron Mamme Grosseto, Piccolo Principe - Autismo Siena, Autismo Apuania, Agrabah Pistoia, Orizzonte Autismo Prato, Autismo Casa di Ventignano Empoli, Autismo in Blu Valdinievole, Autismo Pisa, Sezione Firenze Autismo Toscana, Autismo Livorno, rappresentanti tutto il terriotrio regionale.

Nessuno è voluto mancare a questo appuntamento.

Con la ridefinizione del territorio regionale in tre USL e i tagli effettuati e nuovamente minacciati questo appuntamento si è rivelato molto importante.

Le Associazioni hanno anche deciso di dare vita ad un’assemblea permanente e ad un coordinamento costante per avere una voce unica in tutta la Toscana e non dare alibi alla politica ed al sistema socio/sanitario.

Un unico coordinamento per combattere ad ogni livello per il diritti di ciascuna persona con autismo ad avere una vita piena autodeterminata e libera.

E’ stato firmato un documento, allegato, che verrà inviato a tutte le istituzioni toscane, che, a vario livello, hanno responsabilità dalla Regione Toscana alle Aziende USL ai Sindaci delle città.

Obiettivo vedere realizzato per ogni persona con autismo il proprio progetto di vita che parta dai propri desideri e aspirazioni, dalle proprie capacità e che consideri non solo le difficoltà e disabilità ma anche e soprattutto le capacità ed i talenti, lontano da ogni forma di istituzionalizzazione, ribadendo la contrarietà all'Istituto Le Vele e al progetto del “Polo della disabilità al Terrafino di Empoli”

La disabilità non è la caratteristica della persona ma è l’ostacolo che si frappone fra la persona e le sue caratteristiche e le opportunità della vita.

Niente su di noi senza di noi, anche nell’utilità di preparare il dopo di noi durante di noi.

Clicca qui e  leggi la lettera delle associazioni

Newsletter

Inserisci la tua mail
Leggi l'informativa sulla privacy

Notizie

Riportiamo con piacere sulle pagine del nostro sito  il

Martedì 14 giugno la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva un disegno di legge che sui social network e sui...

La Regione Toscana intende favorire la vita di relazione e l'inclusione sociale delle persone con...

Delibera regione Toscana N 393 del 30-03-2015

Pubblichiamo e mettiamo a disposizione dei nostri lettori e di tutti gli amici dei...