Momento di grande fermento: in Toscana siamo pronti per l’attuazione della Legge sul Dopo di noi.

12/07/2016

Riportiamo con piacere sulle pagine del nostro sito  il comunicato stampa del Coordinamento dipoi, durante e dopo di noi del 07/07/2016.

In questo comunicato la Presidente del dipoi Patrizia Frilli affronta diversi punti importanti. Rileva che  in Toscana sono ormai 8 le fondazioni di partecipazione costituite per occuparsi dei temi del durante e dopo di noi e questa è la migliore testimonianza del fatto che le famiglie sono sempre più protagoniste, e che vogliono metterci del proprio nella programmazione e gestione dei servizi per dare più qualità della vita alle persone con disabilità. Questo fenomeno della nascita delle fondazioni di partecipazione s’incrocia con la recente approvazione (14 giugno) della cosiddetta Legge sul “Dopo di noi” relativa all'assistenza a favore delle persone con disabilità grave senza sostegno familiare che sostanzialmente recepisce istanze che le famiglie stanno promuovendo da più di vent’anni. Per la prima volta, Infatti, viene introdotta per legge l’idea che si debbano realizzare strutture residenziali a dimensione familiare, s’introducono concetti che riguardano la qualità dei servizi e della vita delle persone con disabilità. La Presidente  Frilli conclude sostenendo che in questo percorso che ci vedrà protagonisti sarà importantissimo il ruolo delle famiglie e del terzo settore e che ci sarà tanto da lavorare ma siamo pronti.

Leggi  il comunicato per intero

Newsletter

Inserisci la tua mail
Leggi l'informativa sulla privacy

Notizie

Riportiamo con piacere sulle pagine del nostro sito  il

Martedì 14 giugno la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva un disegno di legge che sui social network e sui...

La Regione Toscana intende favorire la vita di relazione e l'inclusione sociale delle persone con...

Delibera regione Toscana N 393 del 30-03-2015

Pubblichiamo e mettiamo a disposizione dei nostri lettori e di tutti gli amici dei...