Nuova iniziativa dei Soci del Calzaturificio Freeland di Fucecchio per la Casa di Ventignano

Una Borsa di Studio per il 2014 a sostegno del progetto Autismo e Lavoro alla Serra

12/01/2014

Una nuova grande iniziativa dei soci del Calzaturificio Freeland di Fucecchio per cercare di aiutare i ragazzi della Casa di Ventignano ad avere un occupazione lavorativa che dia un senso alla loro vita.

Si Tratta di una vera e propria borsa di studio che si chiama “Borsa di Studio" Freeland  finanziata con 7000,00 €.

La “Borsa di Studio” Freeland si inserisce nel contesto del progetto Autismo e Lavoro.

La durata della “Borsa di Studio” Freeland sarà per tutto il 2014, con inizio 1° gennaio 2014 e in parte permetterà ad un agricoltore di seguire da vicino il lavoro dei nostri ragazzi, aiutando gli altri già presenti, in parte finanzierà la formazione degli operatori stessi.

Ecco nel dettatglio in che cosa consiste la “Borsa di Studio" Freeland.

 

 

Borsa di studio” Freeland

Consiste in un progetto finalizzato a portare all'interno del progetto Autismo e lavoro agricolo alla Casa di Ventignano un altro operatore agricolo formato, che vada ad interagire e supportare gli operatori già inseriti. La “Borsa” consiste in un assegno di 7000,00 € donato dai soci del calzaturificio Freeland di Fucecchio che hanno ritenuto così di dare un contributo all'attività lavorativa dei nostri ragazzi.

Il progetto “Borsa di studio” Freeland inizierà il 01/01/2014. L'operatore incaricato sarà Leonardo Prili a cui andrà un assegno mensile di 400,00 € per tutto l'anno 2014. Leonardo Prili dedicherà10 ore/ settimana al tutoraggio nella serra nella serra, con possibilità di ampliare l'orario di lavoro del progetto o agli inserimenti terapeutici. I rimanenti 2200,00 € verranno impiegati per la formazione degli operatori e per l'acquisto di materiale (PECS e immagini) che rendano i percorsi lavorativi nella serra e nei terreni adiacenti comprensibili ai nostri ragazzi (vedi punto 3.2).

Leonardo Prili, parteciperà al progetto Autismo e lavoro agricolo alla Casa di Ventignano secondo le modalità illustrate al punto 3.3

Ancora un grande gesto di solidarietà dei soci del Calzaturificio Freeland, di Claudio Tiezzi e dei suoi soci. Nel 2013 il contributo decisivo per acquistare la serra. Quest'anno questo importante contributo per aiutare i nostri ragazzi a trovare un'occupazione, un lavoro che li aiuti a dare un senso alle proprie giornate e li allontani dal triste destino scritto fino a qualche anno fa che li vedeva inevitabilmente rinchiusi da qualche parte.

E' evidente che non ci sono parole per ringraziare questi amici dei nostri ragazzi, e ogni parola sarebbe sempre troppo poco.

Un gesto meraviglioso che riesce da solo a descrivere più di tante parole la sensibilità e il senso civico e morale di queste persone.

Grazie.

Marino Lupi

 

 

 

Newsletter

Inserisci la tua mail
Leggi l'informativa sulla privacy

Notizie

I soci del Calzaturificio Freeland di Fucecchio, guidati da Claudio Tiezzi, hanno deciso di continuare a camminare accanto agli Ortolani...

Sostieni e premia la nostra attività, l'attività di Autismo Toscana. Premia il nostro coraggio nel portare avanti la battaglia...

Comunicato Stampa del Coordinamento Regionale Toscano delle Associazioni per l'Autismo

 

Disabilità e...

Riportiamo con piacere sulle pagine del nostro sito  il

Martedì 14 giugno la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva un disegno di legge che sui social network e sui...